Le dichiarazioni di Ivan Javorcic e Christian Mora dopo il match di Coppa Italia tra Gozzano e Pro Patria.

Javorcic: “Sono molto contento della prestazione. Avremmo meritato la qualificazione e sicuramente non averla conquistata brucia parecchio, ciò non toglie che siamo stati ingenui nella gestione del vantaggio, gol subito a parte. La lettura del momento è migliorabile come altri aspetti. Tutto questo ci servirà per crescere perché siamo una squadra giovane che propone un buon calcio e continueremo su questa strada. Il nostro percorso è in linea con le aspettative. Abbiamo avuto segnali positivi anche da chi è entrato a partita in corso creando diversi pericoli al Gozzano. Siamo solo all’inizio e abbiamo molto tempo per oliare tutti i meccanismi”.

Mora: “Sono felicissimo per il gol e per la mentalità che quotidianamente il Mister cerca di trasmettere a me e alla squadra. Il gruppo mi sta aiutando moltissimo ad integrarmi e sento di avere ancora ampi margini di miglioramento. Dall’altro lato però siamo amareggiati per la sconfitta. Il campo non ci ha aiutato, ma era così anche per il Gozzano. Nessun alibi. Siamo pronti a ripartire per preparare al meglio l’esordio in campionato”.