“Il gol iniziale è sicuramente un macigno: trovarsi in svantaggio al secondo minuto di gioco complica molto la partita per la squadra che lo subisce. Il vantaggio è stato riuscire a sbloccare subito la partita perchè ha reso tutto più semplice mentalmente.
Non volevo cambiare gli equilibri della squadra, ma alla fine ho fatto degli esperimenti e i ragazzi si sono resi tutti disponibili.
Abbiamo fatto bene; adesso, nonostante abbiamo poco tempo, dobbiamo preparare al meglio la gara di domenica contro una squadra (Olginatese, ndr) che ha un reparto offensivo straordinario.
Dobbiamo riuscire a far giocare chi sta meglio, perchè con queste partite ravvicinate dobbiamo far girare i ragazzi in tutti i reparti. “