“Mi aspettavo una partita difficile; il Caravaggio ha giocato molto bene e noi siamo partiti con difficoltà. Siamo riusciti a passare in vantaggio con una punizione di Mario (Santana, ndr) e da lì abbiamo amministrato bene la gara. Loro sono sempre stati sul pezzo e avrebbero potuto fare gol da un momento all’altro, infatti sono stati molto pericolosi.

Abbiamo inizialmente sbagliato qualche passaggio a causa della fretta. Poi soprattutto nel secondo tempo siamo riusciti a gestire la gara.

Mi sarebbe piaciuto vedere giocare i miei ragazzi con meno sufficienza. Questa settimana abbiamo altre due partite fondamentali e dovremo sistemarci soprattutto dal punto di vista del sacrificio e dell’atteggiamento.”