“Domani dovremmo partire con Gherardi e Santana che fanno lavoro da esterni con Casiraghi punta centrale. Abbiamo dei giocatori che hanno voglia di tornare a giocare da titolari, quindi i ragazzi sono tutti motivati.
L’avversario di domani potrebbe portarci a cali di concentrazione, perchè non siamo ancora capaci di decidere le nostre sorti: il Lecco con il Pontisola ha calciato in porta troppe volte. Dobbiamo andare là con la testa sulle spalle e non deve capitare di prendere sotto gamba l’avversario.

Ho fatto qualche cambio nell’undici iniziale, perchè i ragazzi devono dare tutto e dimostrare quello che valgono senza pensare alla gara di domenica contro il Monza. La testa deve essere solo sulla partita di domani.”